Logo Seat Motorsport Italia
T.C.R. ITALY
Cupra, Tavano e SEAT Motorsport Italia Campioni Italiani 08/10/2018 - Monza La vettura CUPRA TCR, il pilota Salvatore Tavano ed il Team SEAT Motorsport Italia sono i nuovi Campioni Italiani del TCR ...continua
Matteo Greco: il futuro adesso Massimiliano Gagliano: primato tra gli Amatori 08/10/2018 - Monza Se Salvatore Tavano, per il suo curriculum, era una certezza sin dall'inizio dell'anno, erano altri due i Piloti ...continua
Tavano vince gara 2.....+33 dal sogno! 16/09/2018 - Vallelunga Chi bene parte....è a metà dell'opera!! Il detto non è così alla lettera ma la licenza poetica ...continua
Gara 2 TCR Italy..........4 Cupra ai primi 5 posti!!!! 29/07/2018 - Imola Sono ben 4 le CUPRA nei primi 5 posti di gara 2 ad Imola. Un autentico dominio con la sola Subaru della TopRun con Rangoni ...continua
La Cupra con Tavano sempre più leader del Campionato dopo gara 1 28/07/2018 - Imola Giornata no per l'Alfa Romeo e la Hyundai questo Sabato sul circuito di Imola. In qualifica le 2 i30 di punta pensavano ...continua
‹ Archivio news
Tavano balza in testa al TCR Italy
18/07/2018
Con la vittoria in gara 1 ed il 3° posto in gara 2 è Salvatore Tavano con la sua CUPRA il nuovo Leader del TCR Italy.
Con una gara ridotta di 5 minuti e l'ingresso della Safety Car i giri a disposizione per raggiungere la vetta di gara 2 si sono ridotti praticamente a 6. Il massimo raggiungibile è stato il gradino più basso del podio che con Ferrara e la sua Giulietta solo 13i ha permesso il sorpasso. Ma da sottolineare soprattutto le gare degli altri due portacolori di SEAT Motorsport Italia: Matteo Greco e Salvatore Tavano con le DSG. Greco è stato anche secondo assoluto ed ha concluso 4° coronando un weekend da incorniciare e che lo piazza addirittura 3° in Campionato. Gagliano è partito 22° in griglia a causa del ritiro in gara 1 e dopo mezzo giro era già 14°! Ha rimontato sino alla 12a conquistando il 2° posto tra le DSG e riportandosi in seconda posizione nel campionato riservato alle vetture con cambio automatico.
Ed ora tutti ad Imola..............il sogno continua!